22 gennaio 2022
Aggiornato 02:30
Iniziative ed eventi

Domani al Mipaaf la presentazione di «Vino e giovani»

Zaia: «Occasione per sensibilizzare a un consumo di vino moderato e consapevole»

«Il vino è certamente uno dei simboli del made in Italy di qualità e, consumato con moderazione all’interno di una dieta equilibrata, ha benefici effetti sulla salute. Vino e Giovani, il progetto speciale organizzato dal Mipaaf, da Enoteca Italiana e dalle Regioni contribuirà anche quest’anno a sensibilizzare le nuove generazioni, alla conoscenza e ad un consumo consapevole di questo alimento».

Con queste parole, il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia ha commentato la nuova edizione di «Vino e Giovani», che verrà presentata domani, in conferenza stampa, alle 11.00, nella sala Cavour del Mipaaf, via XX settembre 20.

«Il vino – ha detto ancora il Ministro Zaia - è senza dubbio un concentrato di storia, attraverso il quale far conoscere i territori del nostro Paese, ma è anche un motivo per creare, con senso di responsabilità, piacevoli momenti di convivialità. I dati forniti pochi giorni fa dall’Osservatorio permanente Stragi del sabato sera, formato da Polizia e Carabinieri, fotografano invece una situazione preoccupante: il 10% delle persone sottoposte fino ad oggi a controlli aveva bevuto troppo, mettendo in pericolo la propria vita e quella degli altri. Ci auguriamo che iniziative come quella di Vino e Giovani servano anche a questo: a diffondere la consapevolezza dell’importanza di un consumo di vino moderato e di qualità».