28 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Com-Pa 2008

A Milano convegni, iniziative e workshop sulla comunicazione di pubblica utilità

Il ministero dell'Interno partecipa con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che sarà presente con uno stand

Tre giorni di convegni, workshop, iniziative e progetti incentrati sul tema delle nuove frontiere della comunicazione di pubblica utilità. Questo il contenuto della XV edizione di Com-Pa, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese, che si svolgerà quest'anno a Milano, quartiere fieristico, dal 21 al 23 ottobre prossimi.

Scopo della manifestazione dell'Associazione italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, organizzata per il 2008 con la partnership scientifica della Fondazione Università IULM, è quello di contribuire al processo di modernizzazione della pubblica amministrazione, al miglioramento dell'efficienza del sistema dei servizi e all'innalzamento della qualità del rapporto con i cittadini e utenti attraverso la 'leva' della comunicazione e la diffusione di una cultura orientata al confronto e allo scambio di buone pratiche tra amministrazioni, imprese, mondo della formazione ed esperti del settore.

Il ministero dell'Interno partecipa a Com-Pa 2008 con il Dipartimento della Pubblica sicurezza, presente con un suo stand che ospiterà:

- il sito web www.poliziadistato.it: propone il servizio 'scrivici', che consente di relazionarsi via e-mail agli Uffici di Polizia con la possibilità, tra le altre, di seguire la propria richiesta dall'inoltro fino alla risposta dell'Ufficio competente; la Tv Web, servizio multimediale presentato come 'work in progress' realizzato interamente con risorse del Dipartimento;

- il Servizio di Polizia scientifica: propone il Laboratorio per il falso documentale, con strumenti per analizzare documenti e banconote; lo scanner tridimensionale; l'apparato Visascan per il fotosegnalamento;

- il Servizio di controllo del Territorio: presenta il sistema informatico per la denuncia vi@web, che consente di inoltrare denunce comodamente da casa, on line;

- il Servizio di Polizia postale e delle comunicazioni: propone il Commissariato On line, per le denunce di furto, smarrimento o di reati informatici; illustra le attività del Centro nazionale di contrasto della pedopornografia on line;

- la Direzione Centrale dei Servizi Tecnico-Logistici e della Gestione patrimoniale, la cui postazione sarà dedicata alla comunicazione interna.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal