19 agosto 2019
Aggiornato 21:00
Ferrovie

Moretti: «Per alta velocità nuovi aumenti da 14 dicembre»

Il Codacons: «Rincari ingiustificati, il servizio peggiora»

«Ogni aumento delle tariffe ferroviarie, per qualsiasi tipologia di treno, è per gli utenti illegittimo e totalmente ingiustificato». Così il Presidente Codacons, Carlo Rienzi, commenta gli incrementi tariffari per l’Alta Velocità annunciati oggi dall'amministratore delegato delle Ferrovie, Mauro Moretti.

«I biglietti dei treni italiani sono già salatissimi – prosegue Rienzi – ma la circostanza che rende del tutto ingiustificati i rincari, è che il servizio non ha subito nel tempo alcun miglioramento ma, anzi, è peggiorato su diversi fronti».

Contro i rincari annunciati oggi da Moretti – conclude il Codacons – non escludiamo un ricorso al Tar e altre iniziative di protesta e boicottaggio da parte degli utenti italiani.