16 ottobre 2021
Aggiornato 11:30
Primario Gruppo editoriale del settore immobiliare acquistato da Fiera Milano

Fiera Milano acquisisce Media Management Holding

Completa l’operazione business international

Fiera Milano SpA ha acquisito oggi la totalità di Media Management Holding, società specializzata nella pubblicazione di annuari e riviste per il settore del real estate.

MMH è proprietaria delle testate RE Real Estate, RE Real Estate Europe, Guida Medhit. La società inoltre promuove importanti eventi che riuniscono i principali protagonisti del settore immobiliare: Wine RE Business Club e Real Estate Awards - Ballo del Mattone. MMH  gestisce infine per conto terzi, in forza di contratti di edizione, le pubblicazioni Amministrare Immobili e «PIN piccole & innovatrici», iniziativa editoriale del Comitato Piccola Industria. 

Il corrispettivo per l'acquisizione è stato suddiviso in una quota a pronti di ¤ 6 milioni ed in due quote a termine, da calcolarsi sulla base del MOL conseguito negli anni 2008 e 2009 moltiplicato, rispettivamente, per un multiplo di 1,5 e di 0,7.

Per l’applicazione del meccanismo di prezzo a termine è previsto che il MOL nei due anni indicati non possa essere inferiore a ¤ 1,35 milioni. Al di sotto di tale valore minimo, nessun prezzo a termine sarà dovuto.

Le riviste acquisite, di cui Real Estate è attualmente la principale, hanno complessivamente realizzato nel 2007 un fatturato di circa ¤ 2,7 milioni ed un MOL di ¤ 1,1 milioni.

E’ previsto che il fondatore del gruppo MMH mantenga un rapporto di collaborazione con la società per assicurare la continuità gestionale ed il proseguimento dello sviluppo delle attività aziendali.

L'acquisizione consente a Fiera Milano di crescere ulteriormente come editore di stampa tecnica, integrando la comunicazione che le imprese sviluppano attraverso le manifestazioni espositive con pubblicazioni specializzate rivolte agli operatori del comparto. Fiera Milano è infatti già presente nel settore immobiliare ospitando le importanti mostre Expo Italia Real estate e MADE Expo, che verranno valorizzate dall’acquisizione di MMH.

«Il nostro portafoglio editoriale – commenta l’amministratore delegato di Fiera Milano, Claudio Artusi – si arricchisce di nuove importanti pubblicazioni rivolte, questa volta, al comparto immobiliare. L’operazione chiusa oggi fa seguito, a poco più di due mesi di distanza, all’acquisizione di un gruppo di testate specializzate nel settore del beverage e dell’ospitalità professionale. Si tratta evidentemente dell’attuazione di un programma preciso, degli impegni assunti con il mercato nell’ambito del Piano industriale 2007-2011, in cui avevamo indicato lo sviluppo dell’editoria tecnica come un obiettivo prioritario nella strategia di crescita a medio termine di Fiera Milano. L’acquisizione di MMH ha però una valenza in più: riveste un interesse prioritario nell’ottica dell’Expo 2015. La mettiamo dunque a disposizione di questo grande progetto comune, per dotare l’Esposizione universale e le istituzioni di strumenti supplementari e autorevoli di promozione e marketing territoriale.

Fiera Milano proseguirà lungo il cammino intrapreso nell’editoria tecnica, nella ferma convinzione che la comunicazione sia per le imprese nostre clienti un valore aggiunto fondamentale dell’attività espositiva. L’editoria specializzata è componente essenziale di questo disegno. Così come la convegnistica e la formazione, altri ambiti nei quali siamo fortemente impegnati».

E proprio nell’area della convegnistica Fiera Milano ha concluso oggi l’operazione di acquisto della società Business International. Si completa così l’acquisizione comunicata al mercato il 2 luglio scorso.  Con Business International Fiera Milano si rafforza nel settore MICE – Meetings Incentives Conferences Events, che rappresenta una delle aree di crescita più dinamiche del Gruppo. L’acquisizione di Business International è funzionale allo sviluppo dell’attività di Fiera Milano Congressi, il cui centro convegni verrà quasi triplicato in base al piano recentemente approvato.