15 luglio 2019
Aggiornato 20:00
Lo scatto che ha vinto il 58esimo World Press Photo

Quella foto gay che minaccia la Russia di Putin

Una foto che è prima di tutto un simbolo: potente, universale, nonostante la sua profonda intimità. Il presidente russo dovrà fare i conti con un'immagine che, col tempo, potrebbe mettere in crisi il suo stesso potere. E che, in parte, lo sta già facendo