19 maggio 2019
Aggiornato 14:30
L’evento è in programma fino al 18 giugno a Malborghetto-Valbruna

Comincia Risonanze, il Festival tra gli alberi ‘che suonano’

Kermesse nel cuore della Valcanale tra liutai, artigiani e musicisti. All’ombra delle Alpi Giulie sono attesi artisti internazionali come Anna Fusek, Marius Bartoccini e Giovanni Zanon

Appuntamenti

Gli eventi in programma giovedì 15 giugno

Al Parco Terminal Nord propone tre appuntamenti imperdibili all’insegna della musica dal vivo e si comincia con gli Absolute5, spazio a molta altra musica, ma anche al cinema, convegni e presentazioni, da non dimenticare poi gli Airbourne a Lignano, Easy Fish e Risonanze

L'evento

Risonanze: premiati i vincitori della gara di scultura

Engelbert Demetz, con la sua opera "Laboratorio di suoni" ha sbaragliato la concorrenza. Secondo posto per Corrado Clerici e terzo per Ennio Veluscek. Menzione speciale per Daniele Iurigh

Dal 14 al 18 giugno

Risonanze: artisti di fama internazionale in arrivo in Friuli

Il Festival, in programma a Malborghetto-Valbruna e in Val Saisera, porterà per 5 giorni nel cuore della Valcanale liutai, artigiani e musicisti. All’ombra delle Alpi Giulie ci saranno anche Anna Fusek, Marius Bartoccini e Giovanni Andrea Zanon

Domenica 30 aprile

Risonanze porta la musica di Mozart in città

Un evento organizzato nell’attesa del Festival in programma a giugno in Valcanale. L’appuntamento è in programma a Udine, nella chiesa di San Pietro Martire, grande ‘Concerto spirituale’

L'iniziativa

Un concorso di scultura lignea ‘aspettando’ Risonanze

Fino al 15 marzo gli scultori di tutta la regione potranno iscriversi. L’opera dovrà essere ultimata entro l’11 giugno 2017. Al vincitore andranno 1.200 euro. Le parole del sindaco Preschern

Pienone anche per l'ultima giornata

Risonanze chiude con un migliaio di visitatori

Grande affluenza anche per l’ultima giornata del festival, che ha proposto 18 eventi nel fine settimana. La soddisfazione del sindaco Preschern

Il 3 giugno

Al via il Festival Risonanze

L’evento nato per celebrare un’ineguagliabile peculiarità del territorio, il legno di risonanza, prenderà il via in Val Saisera. In caso di mal tempo previste location che possano ospitare tutti gli eventi