23 luglio 2019
Aggiornato 06:30
La nona montagna più alta della Terra

Un italiano sulla vetta del Nanga Parbat

L'alpinista italiano Simone Moro, insieme ad Alex Txicon e Ali Sadpara, è arrivato sulla vetta di quella che agli esperti è nota come la «Killer mountain», Il Nanga Parbat, il secondo Ottomila, dopo l'Annapurna, per indice di mortalità.