26 settembre 2020
Aggiornato 22:00
Nell’antica Mesopotania

L’Isis distrugge ciò che l’Università di Udine protegge

Gli archeologi dell’ateneo friulano sono impegnati a Dohuk per formare il personale locale che si occuperà della protezione del patrimonio culturale. A 60 km di distanza si è consumato lo scempio dei fondamentalisti islamici