24 giugno 2017
Aggiornato 14:00
> <
RSS

Omicidio Fortugno, confermati 3 ergastoli su 4

Confermato il carcere a vita per il mandante del delitto del vicepresidente del consiglio regionale della Calabria, Giuseppe Marcianò, e per gli esecutori materiali Salvatore Ritorto e Domenico Audino. Annullato con rinvio, invece, l'ergastolo ad Alessandro Marcianò, il padre di Giuseppe, considerato il deus ex machina del delitto

> <