23 luglio 2024
Aggiornato 09:30
Da venerdì a domenica

Arriva «Gorizia in fiore», verde protagonista in piazza Vittoria

L'iniziativa è organizzata da Assofioritalia con Le Nuove Vie. Dodici espositori, piante e fiori da tutta Italia. Romoli: «Speriamo diventi appuntamento fisso»

GORIZIA - Un’esplosione di colori e profumi: da venerdì 24 a domenica 26 aprile il cuore del centro storico si trasformerà in un variopinto e allegro giardino grazie a «Gorizia in fiore». La manifestazione, a ingresso libero, sarà promossa da da Assofioritalia e dall’associazione-centro commerciale naturale «Le Nuove Vie». Una dozzina gli espositori, provenienti da varie regioni italiane, che animerà con una mostra-mercato piazza Vittoria. Per gli amanti del verde ci sarà solo l’imbarazzo della scelta, con camelie e rododendri, alberi da frutta, agrumi della Sicilia, rose inglesi, piante aromatiche, primizie regionali, ranuncoli, ortensie, gerani, viole, ma anche vari tipi di lavanda e ulivi secolari, oltre che con tutto il necessario per prendersi cura di fiori e piante, con elementi per l’arredo e gli strumenti utili alla cura degli orti urbani.

Romoli: «Manifestazione che diventerà appuntamento fisso»
Grazie alla collaborazione dell’associazione Assofioritalia, espositori, produttori e venditori saranno a disposizione del pubblico per offrire consigli e informazioni, anche grazie a una serie di iniziative divulgative gratuite in grado di soddisfare curiosità sulla cura delle piante e la salvaguardia della natura. Per tre giorni il centro storico goriziano si trasformerà in un vero e proprio giardino fiorito, con la sistemazione di aree verdi e aiuole collocate intorno ai gazebo e agli stand espositivi. «E’ una bellissima manifestazione, che ci riporta indietro nel tempo, quando Pollice Verde fu trasferito nel cuore del centro città - ha spiegato il sindaco Ettore Romoli -. Speriamo nel tempo clemente, mi auguro che diventi un appuntamento fisso nel corso degli anni venturi».

Il presidente di Assofioritalia: «Valorizziamo made in Italy»
«A Gorizia il tema del verde è particolarmente sentito e il nostro obiettivo è riportare la bellezza e la cura del territorio al centro della manifestazione. I temi di questa edizione – sottolinea il presidente di Assofiori Italia, Alessandro Muzina – sono la bellezza, l'Expo, la cultura e il futuro. Oltre all'aspetto commerciale, ci preme ricordare che questa manifestazione intende celebrare anche la bellezza della natura e promuovere la cultura del rispetto verso l'ambiente circostante, nella consapevolezza che pure le piante sono esseri viventi, che vanno quotidianamente amati e curati. Idealmente, «Gorizia in Fiore» ci conduce verso l'apertura dell'Expo di Milano il cui tema è l'alimentazione: non dimentichiamo che l'agricoltura fa parte del settore primario e il settore florovivaistico rappresenta anche la coltivazione di ortaggi e alberi da frutto e quindi di fatto il vero made in Italy».

Laboratori e incontri con i florovivaisti
La fiera sarà animata da numerose iniziative ed eventi collaterali, da laboratori a esposizioni a speciali incontri pomeridiani dedicati a bambini con lezioni teorico-pratiche sulla semina e la cura delle piante e consigli utili da parte degli esperti della Assofioritalia. «Siamo particolarmente soddisfatti dell’iniziativa - spiega il presidente del centro commerciale naturale Le Nuove Vie, Beniamino Ursic - che riporta fiori e piante nel cuore del centro storico, quasi a ricreare un trait d’union con l’originario toponimo di piazza Vittoria, ancor oggi conosciuta come Travnik, ovvero prato. Cerchiamo di allestire iniziative che consentano di animare il centro, cercando di far riscoprire ai goriziani e non solo, il piacere di camminare in città, investendo anche nei potenziali clienti».
Un’impostazione, questa, applaudita dall’assessore alle Attività produttive e a gli eventi, Arianna Bellan: «Riportiamo piante e fiori in centro, di questo siamo davvero felici: iniziamo con piazza Vittoria, in futuro magari ci allargheremo ad altri spazi del cuore della città».