11 aprile 2021
Aggiornato 15:30

Esami di maturità a rischio per il concerto di Vasco Rossi

Molte scuole superiori nella zona rossa attorno al Modena Park

Roma, 1 apr. - Il concerto-evento di Vasco Rossi al Modena Park, dove sono attese 180mila persone, rischia di avere ripercussioni anche sugli esami di maturità. Il problema non è per gli scritti, previsti per il 21 e 22 giugno con la terza prova al 26, ma per quelli orali che ogni scuola li programma secondo un calendario interno. Il problema che ci sono alcune scuole che si trovano nella cosiddetta "zona rossa" attorno al Modena park e quindi il primo luglio, giorno dell'evento, potrebbero verificarsi delle difficoltà per studenti e presidenti di commissione a raggiungere gli istituti scolastici con i mezzi pubblici o privati. Margherita Zanasi, dirigente del'istituto Seli ha spiegato alla Gazzetta di Modena: "Anche chi non ha il biglietto cercherà d`introdursi per cui siamo un po` preoccupati. Va detto che l`amministrazione sta facendo tutto quanto è nelle loro possibilità. Hanno preso tutti i provvedimenti del caso". Qualche presidente di commissione potrebbe pensare di dilazionare gli orali saltando a pie' pari la data del 1° luglio. Solo quando saranno pronte le commissioni si potrà sapere se per qualche studente l'esame si sposta un po' più in là.