28 settembre 2020
Aggiornato 01:00
8 marzo festa della donna

8 marzo, Google festeggia insieme alle donne

In un video le 337 donne che rappresentano i sogni, le difficoltà e le conquiste dell’universo femminile. Ma all’interno si trova anche una sorpresa: è presente anche il premio Nobel Malala Yousafzai.

Oggi, 8 marzo, anche Google festeggia la donna con un nuovo Doodle. L’animazione preparata da Google per questa occasione è rivolta, infatti, all’universo femminile. Si tratta di un video in cui sono presenti tante giovani donne di tutto il mondo. A loro è stato chiesto di raccontare un piccolo tassello della loro vita. Com’è stato il loro passato, i loro sogni, gli ideali. Ma anche come immaginano il proprio futuro.

Interviste realizzate in ogni angolo del pianeta
Forse proprio in ogni angolo del pianeta, no. Ma Google ha comunque voluto fare le cose per bene: le interviste sono state realizzate a Mosca, Rio de Janeiro, San Francisco, Lagos, Il Cairo, Parigi, Tokyo, Berlino Jakarta e Bangkok.

Un omaggio alle donne di tutto il mondo
«Un giorno farò…» è questo il tema su cui si basa il Doodle di Google, con il quale intende rendere omaggio alle persone di sesso femminile di qualsiasi età, credenza o Paese. Google ne ha scelte 337, provenienti da 13 nazioni di tutto il mondo. Sono loro che hanno dato il proprio importante contributo. Ma all’interno si trova anche una sorpresa: è presente anche il premio Nobel Malala Yousafzai.

Che cosa raccontano le donne?
Il premio Nobel Malala Yousafzai insieme all’attivista Muzoon Al Almellehan, afferma il desiderio di battersi affinchè ogni persona possa avere il diritto di studiare. Mentre Jane Goodall vorrebbe parlare a tu per tu con il Papa: l’argomento che le sta più a cuore è l’ambiente in cui viviamo. Ma ci sono anche richieste decisamente più «impegnative» come il grande desiderio di poter, un giorno, viaggiare tra le stelle a quello forse un po’ più scontato ma altrettanto importante: che le donne di tutto il mondo possano, finalmente, avere il rispetto che si meritano.