15 luglio 2020
Aggiornato 13:30
Musica novitą

Psy, dopo Gangnam Style ecco Daddy

Nel 2012 fece un successo impensabile battendo ogni record. Chissą se Psy riuscirą a fare lo stesso con il nuovo singolo Daddy

ROMA - Tre anni fa, con il suo primo singolo Gangnam Style aveva battuto ogni record di visualizzazione su YouTube, raggiungendo in poco tempo oltre due miliardi di click. Ora Psy ci riprova con Daddy, il nuovo singolo tratto dal disco Chilji Psy-Da, in uscita oggi e il cui video è stato caricato ieri sulle piattaforme di video sharing.

Poliedrico Psy
Tra coreografie teatrali e musica dance, il rapper sudcoreano veste i panni di personaggi diversi, dall'anziano al neonato, passando per lo studente impertinente e il maestro di ballo, preparandosi a battere il suo stesso record. In poche ore il video ha già raggiunto oltre 3 milioni di visualizzazioni.

Otterrà il successo sperato?
Possiamo aspettarci un nuovo successo? Il video ufficiale della canzone, pubblicato sul canale Youtube solamente ieri, ha già totalizzato circa 3.700.000 visualizzazioni, il che la dice lunga sul futuro commerciale del pezzo. Il rapper, è famoso soprattutto per le coreografie comiche e colorate che accompagnano le sue performance, anche stavolta ha deciso di puntare sull’ironia e così nel nuovo videoclip, lo vediamo vestire i panni di un neonato, uno scolaretto, ma anche quelli di un ballerino professionista e di uomo attempato.