25 luglio 2021
Aggiornato 04:00
VFNO 2015

Vogue Fashion Night Out 2015. Cosa non perdere a Milano e Firenze

Il 17 settembre a Firenze e il 22 a Milano. Le notti della moda stanno arrivando tra appuntamenti culturali, cocktail party e concerti. Tante sorprese per cui vale esserci

MILANO - Una notte che negli anni è diventata sempre più speciale la Vogue Fashion’s Night Out che torna con l’edizione 2015. Le date italiane saranno due: il 17 settembre a Firenze e il 22 settembre a Milano. Ancora una volta le più grandi maison della moda con le loro prestigiose boutique faranno parte di una serata speciale; per l’occasione creeranno allestimenti unici, daranno vita ad appuntamenti culturali, cocktail party e concerti.

Moda e charity
La Vogue Fashion's Night Out, nata nel 2009 con l'obiettivo di festeggiare la moda e dare impulso all'economia del settore, offre anche l’opportunità di partecipare attivamente a progetti charity. E infatti, ogni edizione ha contribuito a supportare una causa diversa. Quest’anno per Milano l’evento sostenuto sarà la ricerca sulle malattie cardiovascolari delle donne dell’Istituto Monzino

La VFNO di Milano
A Milano, dove la VFNO è ormai l'evento che apre le danze anche per la settimana della moda, l'evento si snoderà da via Montenapoleone a via Manzoni, da via della Spiga a corso Venezia, da Corso Vittorio Emanuele a Corso Genova, all’intero quartiere di Brera e Corso Como, già protagonisti negli scorsi anni con la novità di Piazza Gae Aulenti e del quartiere di Porta Nuova. I negozi delle più importanti griffe della moda saranno aperti fino alle 23.00, creeranno allestimenti ad hoc nei punti vendita, organizzeranno cocktail party e ospiteranno celebrity e dj set. Tra le iniziative insolite l'Associazione Commercianti di via dei Fiori Chiari organizzerà una sfilata di abiti d’epoca e rappresentazioni storiche: la moda dal Medioevo a oggi.

La VFNO «culturale» di Firenze
A Firenze, edizione speciale della VFNO all'insegna della cultura. Ecco una selezione di appuntamenti a cui non potete proprio mancare: La mostra Futuro Antico a Palazzo Antinori realizzata in collaborazione con il Museo Stibbert rimarrà eccezionalmente aperta con ingresso libero fino alle 23.00. La mostra è un'esperienza unica per entrare nel mondo Marchesi Antinori, un viaggio nel tempo scandito da tre tappe che racconta la storia di una famiglia di vinattieri attraverso i secoli, dal 1385.
Sl Robert F. Kennedy Human Rights Europe, che dal 2011 ha sede a Firenze nell'ex carcere de "Le Murate", un aperitivo molto speciale, con tre particolari iniziative all'insegna della moda, dell'arte e dei diritti umani; dalle 18.30 l’avvio con una tavola rotonda a cui seguirà dalle 20.00 l'inaugurazione di una mostra.
Le porte del celebre Museo Salvatore Ferragamo a Palazzo Spini Feroni resteranno aperte fino alle 23.00, per permettere a tutti di visitare fino a tardi la mostra Un Palazzo e la Città che racconta le complesse vicende dell'edificio dal medioevo fino alla seconda metà dell'Ottocento, quando divenne lo snodo fondamentale della vita intellettuale e politica della città.
Alpha Studio organizzerà un cocktail party presso la propria Boutique alle ore 19.00. Protagonisti della serata due fashion blogger toscani: Elisa Taviti e Andrea Raffaelli. Sarà poi presentata una nuova Digital APP.
Appuntamento con la Solidarietà in Piazza Ognissanti dove alle 20.30 andrà in scena la Cena sotto le Stelle a favore dell’Associazione Tumori Toscana A.T.T. l'evento trasformerà una delle più belle piazze fiorentine in un salotto a cielo aperto dove trascorrere una serata all’insegna della voglia di socializzare e stare insieme per fare del bene.

Le VFNO del mondo
Ma la notte della moda non è solo italiana, ecco i luoghi e le date delle edizioni oltre confine: 3 settembre: Mosca, 10 settembre: Berlino, Lisbona e Madrid, 11 settembre: Düsseldorf. 17 settembre: Firenze, 22 settembre: Milano e Parigi, 17 ottobre: Osaka

I buoni propositi di Franca Sozzani
«Siamo orgogliosi di rinnovare per il settimo anno consecutivo l’appuntamento con la città di Milano. Quest’anno, con Expo – ha dichiarato Franca Sozzani –, la Vogue Fashion’s Night Out assume una rilevanza ancora maggiore, rivolgendosi a tutti i visitatori che arriveranno in città per l’Esposizione Universale, e naturalmente al pubblico milanese, che ha sempre risposto con grande entusiasmo alla serata. Una festa, dunque, da non perdere e in cui immergersi, toccando da vicino non solo la moda e i suoi protagonisti, ma vivendo l’atmosfera. Come sempre, una parte del ricavato delle vendite sarà devoluto a un progetto a favore della città e della collettività sociale».