11 maggio 2021
Aggiornato 14:30
Curiosità

Sting, per 262 euro raccogli le sue olive. E su Twitter scoppia l'ironia

L'ex leader dei Police ha avanzato un'offerta quantomeno bizzarra ai fan: la possibilità di vendemmiare e trascorrere una giornata nella sua tenuta toscana, a fronte del pagamento di una quota. E la Rete non lo perdona

TOSCANA - Sting invita i fan ad improvvisarsi contadini per un giorno andando a raccogliere le olive nella sua meravigliosa tenuta toscana, e il web gli risponde per le rime. La cosa strana non è l'invito in sé, quanto il fatto che il cantante offre questa possibilità a fronte del pagamento della "misera" quota di 262 euro. Così riporta il «Telegraph». Pare che Sting abbia sottolineato l'aspetto «terapeutico» del lavoro nei campi. Della sua passione per il lavoro si sapeva d'altra parte. Proprio pochi mesi ha fatto sapere che non lascerà nulla in eredità ai sei figli, perché devono andare a lavorare.

COSA PREVEDE IL «PACCHETTO» - Per i fan aspiranti mezzadri la giornata al «Palagio», questo il nome della dimora dell'ex leader dei Police, si articolerebbe così: appuntamento in mattinata con un pic-nic sui campi, incontro con uno dei manager della tenuta e lezione sulla coltivazione, raccolta dei prodotti e, naturalmente, omaggio finale, ovvero un buon bicchiere del suo Sangiovese, il «Message in a bottle».

I TWEET DA RIDERE - Detto fatto. Twitter si scatena e arrivano messaggi di ogni tipo: «Invece di pagare 262 euro a Sting , venite a raccogliere le olive da me: ve lo faccio fare gratis. Se volete vi canto anche 'Roxanne'», scrive qualcuno. Altri non si fanno problemi a gridargli «Vergogna» a caratteri cubitali. Un altro fan ironizza: «Pare che la Fiat abbia intenzione di sostituire Marchionne con Sting». E ancora: «Per 100 euro al giorno a casa mia pulite il bagno e le scale ma risparmiate 162 euro». Un produttore di vini è esplicito: «Se mi aiutate vi insegno gratis», e un pugliese: «Se venite in Puglia noi vi paghiamo per raccogliere le olive».