15 dicembre 2019
Aggiornato 08:00
Palinsesto

La RAI sceglie Cristina Parodi per «La Vita in Diretta»

La popolarissima giornalista, prima a Mediaset e poi a La7, sbarca in Rai per la conduzione del programma che fu di Paola Perego. La sfida con Barbara D'Urso su Canale 5 è aperta.

ROMA - L'abbiamo vista per anni sulle reti Mediaset, con la sua consueta eleganza e professionalità. Ora, Cristina Parodi si butta in una nuova avventura targata Rai. La popolarissima giornalista alessandrina, classe '64 e moglie del neosindaco di Bergamo Giorgio Gori, sarà al timone de «La Vita in Diretta». Al suo fianco, a fare da inviato, Marco Liorni. «Sono emozionata - ha detto - ma anche piena di entusiasmo e voglia di fare: entrare a far parte di una grande famiglia come la Rai è certamente una scommessa importante, senza rinnegare il passato». Il suo ritorno in tv l'aveva anticipato lei stessa su Twitter: «Adesso ve lo posso proprio confermare: da settembre condurrò 'La vita in diretta'. Che ne dite? Ho fatto bene ad accettare?».

LA SFIDA CON «POMERIGGIO 5» DELLA D'URSO - Archiviata l'esperienza – a dire il vero non felicissima – su La7, dove il suo "Cristina Parodi live" ha chiuso i battenti dopo solo una stagione, prende dunque il posto di Paola Perego e la sua sarà una sfida aperta a Barbara D'Urso, confermata alla guida di «Pomeriggio 5» su Mediaset. Vedremo chi delle due signore se la caverà meglio tra attualità, gossip, cronaca e leggerezza (anche se un'idea già ce l'abbiamo: vincerà Cristina...).

L'ADDIO A BERGAMO - Lei, che dopo l'esordio a TelePiccolo e Telereporter e l'esperienza a Odeon Tv e dopo una carriera da tennista lasciata andare, è stata uno dei volti più amati del Biscione, merito anche del grande successo di «Verissimo», ora dovrà però fare i conti col ménage familiare: «Il problema è che il programma si fa a Roma – ha twittato la conduttrice ai suoi 73mila follower –. Sarà dura stare lontano dalla mia Bergamo».