23 gennaio 2020
Aggiornato 04:00
TV | Rai 2

Caterina Balivo torna con «Detto Fatto»

Felice per l'imminente ritorno, la Balivo non nasconde però il suo disappunto verso i vertici Rai che l'hanno tenuta lontano dal suo pubblico: «Mi hanno privato del mio lavoro. Ho pianto, sono stata male»

MILANO - Caterina Balivo, dopo 15 mesi di assenza dal piccolo schermo, torna nella sua veste di conduttrice a partire dal 18 marzo. La bella napoletana presenterà tutti i giorni su Raidue alle 14 il nuovo programma «Detto Fatto». «Un format dedicato alle persone comuni, a chi vuole organizzare il matrimonio perfetto - spiega la Balivo in un'intervista a «Tv Sorrisi e Canzoni» - cambiare look o imparare a cucinare. Noi realizziamo i loro piccoli sogni. In studio ci sarò io insieme con alcuni coach, nutrizionisti, stilisti, arredatori. Esperti di ogni settore, insomma».

MI HANNO PRIVATA DEL MIO LAVORO - Felice per l'imminente ritorno, la Balivo non nasconde però il suo disappunto verso i vertici Rai che l'hanno tenuta lontano dal suo pubblico: «Per sette anni - sostiene la conduttrice - mi sono occupata del pomeriggio Rai. Sei anni su Raiuno con 'Festa Italiana' e un anno su Raidue con 'Pomeriggio sul 2'. I risultati mi davano ragione, poi all'improvviso il black out». E la Balivo racconta quanto sia stato difficile per lei rimanere lontano dalla tv. «Mi hanno privato del mio lavoro. Ho pianto, sono stata male». Per fortuna la conduttrice nei mesi passati ha trovato il sostegno di alcuni colleghi e coglie l'occasione per esprimere il proprio riconoscimento. «Ringrazio Mediaset e persone come Silvia Toffanin, Piero Chiambretti e Federica Panicucci che mi hanno spesso invitato nei loro programmi, facendomi sentire viva».