25 ottobre 2020
Aggiornato 08:00
Lo riporta in esclusiva la rivista Hollywood Reporter

Depeche Mode, a marzo il nuovo album

Sarà la casa discografica americana Columbia Records a distribuire il nuovo album dei Depeche Mode nel marzo 2013. Dopo una collaborazione trentennale con le rivali Warner Music ed Emi il gruppo musicale britannico cambia così etichetta

NEW YORK - Sarà la casa discografica americana Columbia Records a distribuire il nuovo album dei Depeche Mode nel marzo 2013. Dopo una collaborazione trentennale con le rivali Warner Music ed Emi il gruppo musicale britannico cambia così etichetta. Lo riporta in esclusiva la rivista Hollywood Reporter sul suo sito Internet.

Dave Gahan, Martin Gore e Andy 'Fletch' Fletcher, sotto la guida del manager Jonathan Kessler, hanno pubblicato 12 album che sono arrivati in cima alle classifiche di più di 20 Paesi inclusi Stati Uniti e Regno Unito.

L'amministratore delegato della Columbia Records, Rob Stringer, ha definito i Depeche Mode come «la più grande rock band dell'era moderna». Parlando all'Hollywood Reporter, Stringer ha aggiunto che il gruppo musicale - nonostante abbia venduto milioni di dischi - «ha saputo mantenere una freschezza e un alone di mistero in ogni aspetto della sua carriera». L'a.d. della Columbia Records ha inoltre ricordato che «si tratta di una vera e propria band globale con appassionati in ogni Paese».

Martin Gore ha fornito qualche anticipazione sul nuovo disco. «La musica può ricordare quella di 'Violator' e 'Songs of Faith and Devotion', e penso che alcune delle canzoni siano le migliori che abbiamo mai fatto». A sua volta Dave Gahan ha spiegato che «l'album è molto strutturato, la musica non è blues ma senza dubbio ha delle atmosfere soul».

Dopo l'uscita dell'album i Depeche Mode inizieranno il loro tour mondiale con la prima tappa a Tel Aviv il prossimo sette maggio, per poi proseguire in 25 Paesi europei. Ulteriori dettagli saranno comunicati nelle prossime settimane.