24 settembre 2020
Aggiornato 23:00
Arte | Aste

Cavallo di bronzo di Botero miglior lotto all'asta di Christie's

Venduto per 938.500 dollari. L'asta dedicata all'arte dell'America Latina ha raccolto 13,6 milioni di dollari con la vendita di 61 opere; diciotto sono stati i lotti invenduti

NEW YORK - La scultura in bronzo dell'artista colombiano Fernando Botero, raffigurante una donna a cavallo, è stato il pezzo più caro battuto all'asta da Christie's martedì. L'opera è stata venduta per 938.500 dollari, seguita da un paesaggio dell'artista cubano Tomas Sanchez (625.000 dollari). L'opera, 'Buscador de Paisajes' (Il ricercatore di paesaggi) che ha stabilito un nuovo record per Sanchez, ritrae un minuscolo uomo in contemplazione della foresta, adornata di salici piangenti e costeggiata da un ruscello sotto un cielo rosato.

L'asta dedicata all'arte dell'America Latina ha raccolto 13,6 milioni di dollari con la vendita di 61 opere; diciotto sono stati i lotti invenduti. Il dipinto di Botero 'Nun Eating Apple' (Suora che mangia una mela), raffigurante il peccato originale con una suora che addenta una mela tenendo la Bibbia nell'altra mano, è andato a 602.500 dollari. Virzilio Garza, a capo delle vendite della casa d'aste, ha detto «la mela può rappresentare la tentazione, sembra quasi che ci stia guardando».
Tra le altre opere degli artisti latini 'Tres personajes en un interior' (Tre personaggi in un interno) di Rufino Tamayo, battuto a 698.000 dollari, e 'Portrait of Linda Christian' (Ritratto di Linda Christian) di Diego Rivera del '47, che raffigura l'attrice, nonché moglie di Tyrone Power, è stato venduto a 578,000 dollari.