5 giugno 2020
Aggiornato 14:00
Nella Upper West Side di Manhattan

Ha aperto a New York il ristorante di Lady Gaga

E' una trattoria italiana gestita dai genitori della cantante. Si chiama Joanna, in ricordo della sorella del padre morta a soli 19 anni, ed è una trattoria intrisa dei sapori del New Jersey, luogo d'origine della Gaga's family

NEW YORK - Mercoledì sera ha aperto a New York il ristorante gestito dalla famiglia di Lady Gaga. Si chiama Joanna, in ricordo della sorella del padre morta a soli 19 anni, ed è una trattoria italiana intrisa dei sapori del New Jersey, luogo d'origine della Gaga's family. Un locale sobrio e tradizionale, con camino e tavoli in legno.

L'annuncio su Twitter della cantante - «Sono molto orgogliosa dei miei genitori. Stasera aprono il ristorante a New York», aveva scritto mercoledì pomeriggio su Twitter la signorina Germanotta, che ha sostenuto economicamente l'apertura della trattoria. I fan si sono presentati in massa sperando di vederla, ma sono rimasti delusi in quanto l'eccentrica pop star non ha potuto presenziare per impegni di lavoro.
A ricevere i clienti papà Joseph e mamma Cynthia, sempre molto cordiali. Al 70 West della 68esima Strada, nella Upper West Side di Manhattan, la Joanne Trattoria offre pietanze del nome italiano, come le lasagne vegetariane, l'ossobuco di vitello e gli spaghetti e polpette al sugo, tutti piatti che la nuova regina del pop mangiava prima di diventare famosa. Lo chef è Art Smith, l'ex cuoco di Oprah Winfrey.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal