30 marzo 2020
Aggiornato 13:00
In migliaia nelle strade sua isola hanno intonato sue canzoni

Funerali di Stato per Cesaria Evora

Il Governo capoverdiano ha decretato un lutto nazionale di 48 ore per la morte della cantante che cantava nei bar di Mindello prima di divenire famosa al grande pubblico nel 1992, grazie all'uscita nello stesso anno del suo terzo album, «Miss Perfumado»

MINDELO - Migliaia di capoverdiani si sono riuniti a Mindelo, capitale dell'isola di Sao Vincente, per partecipare ai funerali della mitica Cesaria Evora, la cantante di morna più conosciuta al mondo che si è spenta sabato a 70 anni nella sua città natale.
La «diva dai piedi nudi», così soprannominata per l'abitudine di esibirsi scalza, aveva annunciato l'addio alle scene a settembre, a causa di una forte debolezza. Questa mattina il corpo di Evora è stato trasportato dall'ospedale dove era stata ricoverata il giorno prima del decesso alla residenza della famiglia a Mindelo.

Lungo le strade, migliaia di persone hanno reso omaggio alla cantante di «Sodade», intonando le sue canzoni e restando ammassati per vedere il feretro accompagnato da 30 guardie d'onore dell'esercito capoverdiano. Successivamente la bara è stata portata alla Casa del Popolo, sede del comune, dove si è formata una fila interminabile di ammiratori e curiosi venuti a salutarla.
Alla cerimonia hanno preso parte le più alte personalità dello Stato di Capo Verde, tra cui il presidente della Repubblica Jorge Carlos Fonseca, il primo ministro José Maria Neves e il ministro della Cultura Mario Lucio Sousa, a sua volta cantante e amico di Cesaria Evora. Dopo l'elogio funebre nella chiesa di Nossa Senhora da Luz, si terrà la sepoltura verso le 16 locali (le 18 italiane).

Il governo capoverdiano ha decretato un lutto nazionale di 48 ore per la morte della cantante che cantava nei bar di Mindello prima di divenire famosa al grande pubblico nel 1992, grazie all'uscita nello stesso anno del suo terzo album, «Miss Perfumado».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal