5 aprile 2020
Aggiornato 03:00
Il dottore: «Se continua così rischia sul serio»

Per Rihanna niente più alcool e notti brave

Il medico che ha visitato Rihanna ieri a Stoccolma è stato categorico: la cantante deve cambiare il suo stile di vita, altrimenti rischia di ammalarsi seriamente

STOCCOLMA - Divieto assoluto di consumare bevande alcoliche e di trascorrere intere notti nei club. Il medico che ha visitato Rihanna ieri a Stoccolma è stato categorico: la cantante deve cambiare il suo stile di vita, altrimenti rischia di ammalarsi seriamente.
Niente prognosi influenzale quindi, come era stato dichiarato ieri, quando la popstar era stata ricoverata in ospedale, postando tanto di foto su Twitter della flebo al braccio per rassicurare i fan scandinavi. Secondo quanto riporta il Sun, la cantante soffrirebbe di stress da iperattività: in questo periodo, oltre ad essere impegnata nel tour europeo - ha in programma ancora 15 date in Inghilterra prima di Natale -, Rihanna sta registrando anche il suo nuovo album. Conclusione: trascorre tutto il suo tempo tra palco, studio di registrazione e discoteche, dove non lesina di consumare un po' troppi shots di tequila.

«Rihanna è impegnatissima ma non ha smesso di uscire e divertirsi - ha confidato una fonte - non ha mai un vero momento di riposo in cui rilassarsi. I dottori sono preoccupati perché non può reggere questo ritmo, in questo modo diventa vulnerabile e rischia di ammalarsi seriamente».
Nel frattempo fan e colleghi si sono mobilitati per trasmetterle il loro affetto: Jay-Z e L.A. Reid hanno inviato alla cantante mazzi di fiori in ospedale, mentre i fan inglesi pregano perché si rimetta in tempo per il concerto previsto alla O2 Arena di Londra, il prossimo 13 novembre.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal