14 novembre 2019
Aggiornato 00:00
Gran Bretagna

Collaboratore del principe Carlo arrestato per frode

Accusato essere coinvolto in una vicenda di riciclaggio di denaro. Fermata anche una donna

LONDRA - Un collaboratore dell'erede al trono d'Inghilterra, il principe Carlo, è stato arrestato oggi con il sospetto di essere coinvolto in una vicenda di frode e riciclaggio di denaro: l'uomo fa parte della Fondazione del principe che sostiene una maggiore diffusione delle medicine omeopatiche.

Il collaboratore di Carlo, riferisce oggi il Guardian, è stato portato in una stazione di polizia a nord di Londra. E' stato arrestato assieme a una donna di 54 anni, che sarebbe coinvolta nella stessa vicenda. Gli arresti sono giunti al termine di un'inchiesta della polizia sulla «scomparsa» di circa 300.000 sterline della fondazione.
«Gli uomini della polizia metropolitana hanno arrestato due persone, questa mattina, con il sospetto di frode e riciclaggio di denaro a nord-ovest di Londra», ha confermato un portavoce di Scotland Yard. «Sono stati arrestati intorno alle 7 e sono stati portati alla stazione di polizia di Londra nord, dove resteranno in custodia», ha aggiunto, senza fare cenno alla collaborazione di uno degli arrestati con il principe Carlo.