30 marzo 2020
Aggiornato 13:00
La Feltrinelli, Napoli, 31 marzo, ore 18.30

Il Club Tenco a Napoli

Invitato il responsabile artistico del Club, Enrico de Angelis, a ripercorrere la storia ultratrentennale del “Tenco”

NAPOLI - Pomeriggio dedicato al Club Tenco mercoledì 31 marzo a Napoli. «La Feltrinelli Libri e Musica» ha invitato il responsabile artistico del Club, Enrico de Angelis, a ripercorrere la storia ultratrentennale del «Tenco» attraverso la propria testimonianza e la proiezione di frammenti visivi di alcune esibizioni tenute da grandi artisti alla «Rassegna della canzone d’autore» che si tiene al Teatro Ariston di Sanremo. In particolare, verrà presentato l’ultimo album della collana I Dischi del Club Tenco/Ala Bianca, il doppio cd «Luigi Tenco, inediti». Ospite musicale sarà il giovane cantautore Giovanni Block, che è uno degli interpreti presenti nell’album.

All’incontro parteciperà anche Marco Santoro, docente di sociologia all’Università di Bologna, autore del recentissimo libro «Effetto Tenco» (Edizioni Il Mulino), che affronta in maniera approfondita i fermenti culturali che la morte di Tenco ha prodotto negli anni, e tra essi, in prima linea, la genesi e lo sviluppo del Club Tenco.

Conduce Lello Savonardo, docente di Sociologia della Musica all'Università Federico II di Napoli.

L’evento si tiene alle 18.30, alla Feltrinelli di via Santa Caterina a Chiaia 23. L’ingresso è libero.

Il doppio Cd «Luigi Tenco, inediti» racchiude molte registrazioni inedite. Nel primo cd è Luigi Tenco a cantare, salvo tre brani mai prima ascoltati che il cantautore piemontese non ha registrato e che sono stati assegnati a Massimo Ranieri («Se tieni una stella«), Stefano Bollani (lo strumentale «No no no«) e Morgan (la versione inglese di Tenco di «Vola colomba«). Con la voce di Tenco invece si può finalmente sentire su disco la traduzione che per primo in Italia fece del «Disertore» di Boris Vian, storica canzone antimilitarista qui col titolo «Padroni della Terra». E poi molte versioni alternative di brani già noti ma con musiche, testi o arrangiamenti sensibilmente diversi dagli originali.
Nel secondo cd 17 sue canzoni sono interpretate da vari artisti in esibizioni tratte proprio dalla «Rassegna della canzone d’autore» di Sanremo intitolata a Tenco. Si tratta di Alice, Vinicio Capossela, Roberto Vecchioni, Simone Cristicchi, Ardecore, Shel Shapiro, Alessandro Haber, Skiantos, Têtes de Bois, Giorgio Conte, Elena Ledda, Giovanni Block, Gerardo Balestrieri, Ricky Gianco, Ada Montellanico, Paolo Simoni, Eugenio Finardi.

Per maggiori informazioni: www.clubtenco.it

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal