5 agosto 2021
Aggiornato 07:30
Premi cinematografici

Stasera i Ciak D'Oro, pluripremiati «Gomorra» e «Il Divo»

A Roma la consegna dei premi di lettori e critici

ROMA - Il Divo e Gomorra sono i trionfatori dei premi Ciak D'Oro, rispettivamente con 5 e 4 riconoscimenti. Questa sera a Roma verranno consegnati i premi ideati da Ciak, il mensile di cinema Mondadori diretto da Piera Detassis che assegna i premi in base alla votazione dei lettori della rivista e di una giuria di 100 critici e giornalisti. Pluripremiato 'Il Divo'di Paolo Sorrentino con 'Miglior regia' a Paolo Sorrentino, 'Miglior attore protagonista' a Toni Servillo, 'Miglior attore non protagonista' a Carlo Buccirosso, 'Miglior produttore' ad Andrea Occhipinti, Nicola Giuliano e Francesca Cima e 'Miglio manifesto'.

A 'Gomorra' riconoscimenti come 'Miglior film', 'Montaggio', 'Fotografia' e 'Sceneggiatura'. Tra le altre pellicole premiate ci sono 'Il pranzo di ferragosto' di Gianni Di Gregorio come 'Migliore opera prima', 'Miglior sonoro in presa diretta' e 'Miglior cast corale'; quattro riconoscimenti sono andati a 'Fortàpasc' di marco Risi, tra i quali 'Miglior colonna sonora' di Francesco Piersanti; come 'Colpo di fulmine della stagione' è stata premiata l'attrice Valentina Lodovini; premio come 'Miglior cast corale' anche ai 'matti' protagonisti del film 'Si può fare' di Giulio Manfredonia.

Come 'Miglior attrice protagonista' lettori e critici hanno scelto Claudia Gerini per 'Diverso da chi' e come 'Miglior attrice non protagonista' Micaela Ramazzotti per 'Questione di Cuore' di Francesca Archibugi; il Ciak d'oro alla 'Carriera' è stato assegnato alla regista Liliana Calvani per il suo originale percorso al femminile e per l'indagine intima sull'individuo. Infine, a 'Focaccia Blues' di Nico Cirasola è stato assegnato il 'Premio Ciak D'Oro Mini-Bello e invisibile', sponsorizzato da Mini Italia che valuta il film più bello e, a giudizio della redazione, più penalizzato al botteghino.