23 maggio 2019
Aggiornato 23:30
Biagio Antonacci si difende dal caso di gossip recente che lo ha visto protagonista sui giornali

Antonacci: Finire sui giornali è stato come avere ladri in casa

Lo ha detto il cantante sulle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni in edicola da domani

Biagio Antonacci si difende dal caso di gossip recente che lo ha visto protagonista sui giornali che lo consideravano abbandonato dalla compagna Paola a causa di un messaggio 'clandestino' sul cellulare. «Quello che è successo è semplice, anche se per certi versi inspiegabile. Un giornale s'è inventato delle menzogne sul mio conto e tutti gli sono andati dietro - ha detto il cantante sulle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni in edicola da domani - a me il gossip non interessa, l'articolo incriminato neppure l'ho letto. Ne sono venuto a conoscenza grazie agli sms di solidarietà degli amici. Mi ha scritto anche Eros Ramazzotti, che una volta di più mi ha dimostrato di essere un vero amico».

Antonacci si è detto infastidito dalla questione. «Ma al tempo stesso mi viene da ridere - ha aggiunto - con la fame d'informazione che c'è in Italia oggi, le televisioni hanno dedicato servizi a questa faccenda senza neppure verificare se fosse vera. È assurdo, ci sono ricercatori che lavorano ogni giorno per scoprire la cura a malattie terribili e nessuno parla di loro».

Il cantautore non avrebbe visto comunque nulla di male se il fatto in questione fosse stato vero. «Molti artisti rispondono alle fan via sms - ha spiegato - è nell'ordine delle cose. Tra me e il mio pubblico c'è un ininterrotto scambio d'amore. Io lo trasmetto loro con le canzoni, loro mi rispondono con mille dimostrazioni d'affetto. Ma ripeto, non è successo nulla di ciò che hanno scritto».

Il cantante ha poi spiegato qual è stato l'effetto che ha provato per essere finito sui giornali. «Una volta mi sono entrati i ladri in casa. Ecco, la sensazione è la stessa - ha commentato - speravo che la mia settimana da star del gossip fosse diversa. Se mi avessero beccato a Parigi, intento a cenare a lume di candela con la Arcuri, sarebbe stata un'altra cosa». Biagio Antonacci ha detto inoltre di voler andare fino in fondo alla questione. «Ma, sia chiaro, io non ho nessun problema con la mia compagna. E se ne avessi uno, me lo terrei per me», ha concluso.