27 gennaio 2022
Aggiornato 18:00
Tribunale

Ginecologo di Torino fa visite «troppo approfondite», condannato a 7 anni 

La donna ha raccontato che,  durante un accertamento avvenuto nello studio privato del medico, abbia ricevuto pesanti molestie sessuali. Il ginecologo, dal canto suo, nega ogni comportamento scorretto

TORINO - E' stato condannato in primo grado a sette anni e 8 mesi per violenza sessuale il dottor F. P., 60 anni, di professione ginecologo. La denuncia di un suo comportamento non etico arriva da una paziente di 32 anni che ha denunciato il medico per un fatto avvenuto nel dicembre del  2013. La donna ha raccontato che, in quell'occasione, durante un accertamento avvenuto nello studio privato del medico, abbia ricevuto pesanti molestie sessuali. F. P. dal canto suo nega ogni comportamento scorretto e sostiene che si sia trattata di una visita «normalissima».

CONDANNA - A due anni dai fatti, la donna sporge denuncia alla polizia municipale e il medico viene condannato a sette mesi di domiciliari. Martedì 7 novembre poi il magistrato Dionigi Tibone ha richiesto in aula una pena pari a sei anni e mezzo di carcere, ma i giudici hanno assegnato una condanna anche superiore a quanto richiesto dall'accusa. Il ginecologo, difeso dall'avvocato Andrea Aliprandi, è stato condannato in primo grado a sette anni e 8 mesi. Nel corso del processo è emerso inoltre che il professionista avesse riportato una condanna analoga nel 2009.