6 dicembre 2019
Aggiornato 05:30

Guerriglia urbana a Buenos Aires dopo la vittoria del River Plate

È stata una notte di scontri fra i tifosi del River Plate e gli agenti che hanno lanciato lacrimogeni e sparato proiettili di gomma in risposta ai lanci di bottiglie

BUENOS AIRES - È stata una notte di scontri a Buenos Aires fra i tifosi del River Plate e gli agenti che hanno lanciato lacrimogeni e sparato proiettili di gomma in risposta ai lanci di bottiglie. In 60mila sono scesi in piazza per festeggiare la vittoria della Copa Libertadores contro i rivali del Boca Juniors. La partita si è svolta a Madrid, a decine di migliaia di chilometri da Buenos Aires, dopo gli incidenti del 24 novembre, quando i tifosi del River Plate hanno assalito il pullman del Boca ferendo alcuni calciatori, con conseguente annullamento della partita.