18 luglio 2019
Aggiornato 06:30
Sport invernali

La Campania è l'unica regione d'Italia dove il numero di sciatori cresce

Il dato è della Federazione italiana Sport invernali. Il Comitato regionale campano è l'unico che ha fatto registrare, non solo un incremento d'iscritti nella scorsa stagione, ma anche un trend di crescita dal 2002 ad oggi di +37%.

NAPOLI - La Campania è l'unica regione d'Italia dove il numero di sciatori cresce. Il dato è della Federazione italiana Sport invernali. Il Comitato regionale campano è l'unico che ha fatto registrare, non solo un incremento d'iscritti nella scorsa stagione, ma anche un trend di crescita dal 2002 ad oggi di +37%. Il fanalino di coda è il Comitato appennino emiliano che, nello stesso periodo, ha registrato un -59% di tesserati. Gli gli iscritti agli sci club delle Alpi centrali (Lombardia), negli ultimi 13 anni sono diminuiti del -43%. In una regione dove esiste una sola stazione invernale e dove dovremmo avere più velisti che sciatori è veramente un record.

Si brinderà anche a questo primato durante la festa di apertura della nuova stagione invernale 2015/16 al Tennis Club Napoli in villa Comunale, mercoledì 16 dicembre alle ore 18.00. Il presidente del Comitato Campano della Fisi, Agostino Felsani, premierà gli atleti che hanno conquistato podi nazionali, i campioni regionali 2015 nelle varie specialità, i vincitori del circuito Coppa Cam e le società sportive che hanno contribuito al maggior sviluppo della disciplina dello sci in Campania nella passata stagione. Durante la serata saranno presentate anche le novità come lo Skicross, la nuova disciplina riservata alle categorie under 16, il nuovo circuito dei Giganti per gli under 12 e il calendario di gare della stagione 2015/16.