3 marzo 2024
Aggiornato 04:00
Calcio internazionale

Shakhtar - torna Fred, il primo degli ammutinati

Il centrocampista brasiliano raccoglie l’appello del tecnico Lucescu, dopo che il club ha deciso di spostarsi a Kiev. Mancano ancora tutti gli altri, compreso Douglas Costa, al centro di una trattativa di mercato con il Milan.

KIEV – Il primo è tornato a casa, la speranza è che gli altri possano seguirlo in fretta. Il centrocampista brasiliano Fred, uno dei sei ammutinati dello Shakhtar dopo l'amichevole in Francia di sabato scorso con il Lione, è di nuovo a disposizione di Mircea Lucescu dopo che il club ucraino ha deciso di piazzare il suo quartier generale a Kiev e non più a Donetsk, città autoproclamata capitale dai ribelli filorussi. Ismaily dovrebbe arrivare «nei prossimi giorni», mentre Douglas Costa, Alex Teixeira, Dentinho e Facundo Ferreira sono ancora assenti. «Molti di loro sono spaventati, stiamo cercando di fargli capire che non devono temere nulla - ha spiegato il direttore generale dello Shakhtar, Sergei Palkin -. Spero che questo li convinca a rientrare».