18 gennaio 2020
Aggiornato 06:30
Tennis | WTA Miami

Pennetta ok, ora la Williams

La brindisina, numero 92 del ranking, ha battuto in due set la svedese Johanna Larsson, numero 65, in due set per 6-4, 6-1. Sembra quindi alle spalle l'infortunio al polso che la ha costretta ad un lungo stop

MIAMI - Tutto facile per Flavia Pennetta nel primo turno del torneo Wta Miami (montepremi 4.195.765 dollari). La brindisina, numero 92 del ranking, ha battuto in due set la svedese Johanna Larsson, numero 65, in due set per 6-4, 6-1. Sembra quindi alle spalle l'infortunio al polso che la ha costretta ad un lungo stop. L'azzurra, infatti, dopo una avvio non brillante in cui ha ceduto all'avversaria i primi 3 game, si è ripresa subito, mostrando i suoi soliti colpi e chiudendo il primo set sul 6-4. Quasi senza storia il secondo e decisivo set chiuso sul 6-1.

ORA SERENA WILLIAMS - Le buone notizie, però, per la Pennetta finiscono qui, visto che al secondo turno dovrà affrontare la più forte di tutte, Serena Williams. Sono tre i precedenti tra le due tenniste, tutti a favore della statunitense. Sono cinque, invece, in totale le azzurre iscritte al prestigioso torneo. In serata sarà il turno di altre due, Francesca Schiavone, che giocherà contro la ceca Jana Cepalova, proveniente dalle qualificazioni. In caso di vittoria per la tennista milanese ci sarà la tedesca Angelique Kerber. In campo anche Camila Giorgi, per lei ci sarà la britannica Laura Robson. Bisognerà invece attendere l'inizio del secondo turno per vedere le due migliori italiane del ranking, Sara Errani e Roberta Vinci, rispettivamente teste di serie numero 8 e 15 del seeding.