21 novembre 2019
Aggiornato 04:00
Coppa America di vela

World Series a Napoli con Luna Rossa

Nove equipaggi per sette team (Luna Rossa e Oracle Racing sono presenti con due imbarcazioni ciascuno) sono pronti al via oggi a Napoli per la prima edizione italiana delle Americas Cup World Series, evento preparatorio alla Coppa America di vela che si disputerà a San Francisco nel 2013

NAPOLI - Nove equipaggi per sette team (Luna Rossa e Oracle Racing sono presenti con due imbarcazioni ciascuno) sono pronti al via oggi a Napoli per la prima edizione italiana delle Americas Cup World Series, evento preparatorio alla Coppa America di vela che si disputerà a San Francisco nel 2013.

C'è grande attesa nel capoluogo partenopeo dopo la corsa per arrivare pronti al via e le polemiche che hanno preceduto l'organizzazione dell'evento. In un primo momento destinato a essere disputato a Bagnoli, le regate sono poi state spostate sul lungomare di via Caracciolo. Alla fine tutto è pronto per quando prenderanno il via le gare ufficiali. Il meteo, però, non promette nulla di buono. Una grande instabilità atmosferica fa temere il peggio per mercoledì 11 e per tutto il fine settimana a partire da venerdì prossimo.

All'esordio sugli AC45, i velocissimi catamarani monotipo utilizzati per questi eventi, il team italiano di Luna Rossa, che sarà in acqua con due equipaggi. L'evento comprenderà nove regate tra match race, regate di flotta e prove di velocità che si disputeranno nel corso di cinque giorni con finale domenica 15 aprile con la proclamazione del vincitore.

Toccherà a Emirates Team New Zealand, leader della classifica provvisoria, tentare di difendere il punto di vantaggio su Oracle Racing Spithill. Nelle acque «di casa» farà il suo debutto Luna Rossa, che si presenterà sulla linea di partenza con due equipaggi, mentre Artemis Racing, terza forza della graduatoria, tenterà di avvicinare i battistrada e di tenere a debita distanza Oracle Racing Bundock. Team Korea, guidato dal plurititolato Nathan Outteridge, e Energy Team cercheranno di confermare i netti miglioramenti mostrati a San Diego, teatro dell'ultimo appuntamento del 2011. In cerca di gloria anche China Team che, con il nuovo skipper Fred Le Peutrec, è reduce da una lunga sessione di allenamento in quel di Sanya.

Le regate di qualificazione saranno trasmesse da Mediaset Italia 2 mercoledì 11, giovedì 12 e venerdì 13 aprile dalle 14 alle ore 16. Le semifinali e le finali in programma sabato 14 aprile e domenica 15 aprile saranno trasmesse da Italia 1 sempre dalle 14 alle ore 16. Accanto a Stefano Vegliani, nelle vesti di commentatore tecnico ci sarà Alberto Barovier, veneziano 40enne vincitore della 33esima America Cup con il team di Oracle Racing.