19 gennaio 2020
Aggiornato 00:00
Tennis | Abierto Mexicano Telcel

WTA Acapulco, tre azzurre nei quarti

Vinci, Pennetta ed Errani battono Foretz, Arvidsson e Gallovits

ACAPULCO - Sono tre le tenniste italiane qualificate ai quarti di finale dell'Abierto Mexicano Telcel, torneo Wta in corso sulla terra rossa di Acapulco, in Messico. Roberta Vinci, testa di serie numero uno, ha battuto al secondo turno la francese Stephanie Foretz-Gacon, numero 91 del ranking Wta, con il punteggio di 7-5, 6-4. Dopo una avvio lento (era sotto 3-1) la tarantina si è riportata sotto, annullando la palla per un nuovo break nel sesto gioco, e operando l'allungo finale sul 5-5. Più lineare il secondo parziale, con la Vinci che ha conquistato il break decisivo nel settimo game.

La sua prossima avversaria sarà l'olandese Michaella Krajicek, numero 72 Wta, che ha eliminato la quarta azzurra in tabellone, Alberta Brianti, al termine di un match equilibrato, durato due ore e 20 minuti, e conclusosi al tie break del terzo set: 6-3, 3-6, 7-6 il punteggio in favore dell'olandese. La Vinci ha vinto entrambi i precedenti incontri con la Krajicek, giocati nel 2005. Flavia Pennetta, numero due del seeding, ha superato 2-6 7-6 6-1 dopo due ore di gioco la svedese Sofia Arvidsson, numero 66 Wta e recente vincitrice del torneo di Memphis. Nei quarti la brindisina troverà la qualificata colombiana Mariana Duque-Marino, 22 anni, numero 168 Wta: un solo precedente vinto da Flavia nel 2007 a Bogotà.

Avanza anche Sara Errani, reduce dalla semifinale della scorsa settimana a Monterrey e numero tre del seeding: nessun problema per la bolognese contro la rumena Edina Gallovits-Hall, numero 103 Wta, battuta 6-4, 6-1. Nei quarti l'azzurra affronterà la lucky loser spagnola Estrella Cabeza Candela, numero 165 Wta: la Errani ha vinto l'unico precedente nel 2006 all'Itf di Torrent.