20 novembre 2019
Aggiornato 17:30
Coppa del mondo di sci

Blardone trionfa nel gigante a Crans Montana

Secondo successo in pochi mesi, dopo la val Badia. Molto staccati gli altri azzurri: ventesimo posto per Giovanni Borsotti, mentre è 23esimo Manfred Moelgg. Solo 25esimo posto per Davide Simoncelli, che era quinto dopo la prima manche

CRANS MONTANA - Grande exploit di Massimiliano Blardone nella Coppa del Mondo di sci. L'azzurro ha vinto il gigante di Crans Montana, imponendosi con il tempo di 2'33:77 e precedendo l'austriaco Marcel Hirscher, leader della classifica, di 18 centesimi. Sul gradino più basso del podio un altro austriaco, Hannes Reichelt, a 64 centesimi. Settima vittoria in carriera per Blardone, la seconda in pochi mesi dopo la conquista del gigante di Alta Badia a dicembre.

Molto staccati gli altri azzurri: ventesimo posto per Giovanni Borsotti, mentre è 23esimo Manfred Moelgg. Solo 25esimo posto per Davide Simoncelli, che era quinto dopo la prima manche. Nella generale allunga Hirscher (1135) sul croato Ivica Kostelic (out per un infortunio). Con 545 punti l'austriaco primeggia anche nella classifica di specialità, nella quale Blardone è terzo con 358 punti.