13 giugno 2024
Aggiornato 07:00
Leggenda del football americano

Morto l'allenatore Joe Paterno

Paterno era malato di cancro ai polmoni e a novembre era stato licenziato in seguito a uno scandalo sessuale che aveva coinvolto un suo ex assistente, Jerry Sandusky, arrestato con pesanti accuse di pedofilia

NEW YORK - E' morto Joe Paterno, la leggenda del football americano ed ex allenatore dell'Università di Penn State. Paterno era malato di cancro ai polmoni e a novembre era stato licenziato in seguito a uno scandalo sessuale che aveva coinvolto un sue ex assistente, Jerry Sandusky, arrestato con pesanti accuse di pedofilia.

I familiari: E' morto come ha vissuto - Paterno - scrive la BBC - aveva fatto vincere più lui la squadra di calcio dei «Nittany Lions» che qualsiasi altro «coach». Era stato licenziato a novembre, dopo 46 anni di servizio, con l'accusa di avere «coperto» l'assistente. A dicembre era caduto malamente nella sua casa. «E' morto come ha vissuto», hanno dichiarato i familiari oggi. «Ha combattuto con forza fino alla fine, è rimasto positivo, pensava solo agli altri e continuava a ricordare agli altri quanto la sua vita era stata fortunata», secondo il comunicato.
«JoePa» è stato il coach più vincente nella storia del college football: per lui 409 vittorie, 136 sconfitte e tre pareggi, oltre a 24 Bowl vinti alla guida di Penn State.