20 ottobre 2020
Aggiornato 07:30
Mondiali di sci

Prima manche gigante maschile a Svindal

Il norvegese precede Schoerghofer e Kostelic, azzurri disastrosi

GARMISCH - Il norvegese Aksel Lund Svindal ha ottenuto il miglior tempo nella prima manche del gigante maschile ai Mondiali di sci alpino di Garmisch-Partenkirchen (in Germania). Svindal ha chiuso la sua prova in 1'02:08 ed ha preceduto di appena 5 centesimi l'austriaco Rainer Schoerghofer e di 0:23 il croato Ivica Kostelic, l'indiscusso leader della classifica di coppa del mondo. Quarto tempo a 0:25 invece per lo stratunitense, che in coppa è leader della classifica di gigante.

Alle sue spalle hanno chiuso gli svizzeri Didier Cuche e Carlo Janka, rispettivamente quinto a 0:38 e sesto a 0:49, e i francesi Cyprien Richard e Gauthier De Tessieres, rispettivamente settimo a 0:71 e ottavo a 0:78. Disastrosa invece la prova degli azzurri: il migliore, Manfred Moelgg, è solo undicesimo a 1:29, praticamente già fuori dalla lotta per una medaglia. Diciottesimo tempo a 1:64 poi per Davide Simoncelli e addirittura trentatreesimo tempo a 2:35 per Massimiliano Blardone.