22 ottobre 2021
Aggiornato 12:30
Grande fiducia

Federer: grazie ad Annacone sarò più forte

Il tennista svizzero, numero due al mondo: «Mi ha fatto vedere nuovi modi per battere l'avversario»

MILANO - Roger Federer ripone grande fiducia nelle «dritte» del suo nuovo allenatore, lo statunitense Paul Annacone. Lo svizzero numero due del mondo ha affermato che le nuovo idee del suo coach lo aiuteranno ad essere più forte nel 2011. «Paul arriva da fuori e ha visto delle cose nel mio modo di giocare che non poteva dirmi perchè non lavoravamo insieme», ha spiegato lo svizzero impegnato questa settimana a Doha. «Paul si è integrato bene nella squadra. Cerca nuovi modi per cercare di battere l'avversario, dei modi che non avevo mai visto prima e che voglio provare a sfruttare». Sotto la guida di Annacone, dall'agosto del 2010, Federer ha vinto 29 dei 33 incontri disputati.