14 luglio 2020
Aggiornato 02:00
Calcio estivo

Milito-Eto'o non bastano, Dallas-Inter 2-2

I nerazzurri ripresi due volte da John e dal rigore di Ferreira. Benitez: «Raggiunto l'obiettivo prefissato»

FRISCO - I gol di Diego Milito e Samuel Eto'o non sono bastati all'Inter, fermata sul 2-2 questa notte in amichevole in casa dell'FC Dallas.
La squadra di Rafa Benitez è passata in vantaggio al 25' con un colpo di testa dell'argentino, è stata ripresa una prima volta da George John al 42', è tornata avanti con una botta da fuori del camerunense al 63', quindi al 75' David Ferreira ha trasformato il rigore (fallo di Marco Materazzi su Jeff Cunningham) del definitivo 2-2.

Nelle prime due amichevoli del suo tour americano, i campioni d'Italia e d'Europa avevano sconfitto per 3-0 il Manchester City a Baltimore ed avevano perso per 3-2 a Toronto contro i campioni di Grecia del Panathinaikos.

BENITEZ - Il pareggio per 2-2 contro il Dallas fa sorridere Rafa Benitez. Il tecnico nerazzurro è soddisfatto di quanto visto nell'ultima amichevole disputata negli Stati Uniti: «È stata una bella partita, in cui ci sono state occasioni da gol da entrambe le parti – ha detto - Tutte e due le squadre sono però state un po' lunghe, ma ci ha comunque guadagnato lo spettacolo. Loro sono un buon team ed il caldo chiaramente ha fatto la sua parte. Sapevamo di essere un po' stanchi, ma era previsto».
L'allenatore spagnolo non vuole polemizzare per il rigore del definitivo pari: «Voglio essere diplomatico, non l'ho visto...». C'è il bilancio conclusivo del tour americano: «Ci siamo trovati bene, abbiamo lavorato in centri sportivi belli e moderni, abbiamo disputato tre gare importanti, abbiamo raggiunto l'obiettivo che ci eravamo prefissati».