30 marzo 2020
Aggiornato 18:30
Atletica

La Semenya torna e vince i suoi 800

La sudafricana si impone in un meeting finlandese con il tempo modesto di 2'04:22

LAAPEENRANTA - Caster Semenya è uscita vincitrice dalla prima gara disputata dopo la riammissione decisa dalla Federatletica internazionale. La 19enne mezzofondista sudafricana si è imposta negli 800 metri con il modesto tempo di 2'04:22 nel meeting disputato oggi a Lappeenranta, in Finlandia. Undici mesi fa la Semenya vinse l'oro negli 800 metri ai Mondiali di Berlino con il tempo di 1'55:45: quella finale, vinta dominando, segnò l'inizio del caso incentrato sulla natura sessuale dell'atleta sudafricana. In seguito ai test medici effettuati, i cui risultati rimarranno segreti, la Iaaf ha deciso di consentire alla Semenya di riprendere normalmente la sua attività sportiva in campo femminile.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal