25 luglio 2024
Aggiornato 03:30
Si è infortunato in Champions

Manchester United: 2-3 settimane di stop per Rooney

Lo ha detto oggi il manager dei red devils Ferguson

MANCHESTER - Wayne Rooney dovrà osservare uno stop di 2-3 settimane in seguito all'infortunio alla caviglia destra riportato martedì sera nel match di andata dei quarti di finale di Champions League perso dal suo Manchester United per 2-1 in casa del Bayern Monaco. Lo ha detto questa mattina il manager dei red devils, Sir Alex Ferguson. Nemmeno ieri dopo i controlli che avevano evidenziato un «danno di poco conto» ai legamento della caviglia ed escluso fratture, il Manchester United aveva fatto chiarezza sui tempi di recupero dell'attaccante.

«La nazione può smettere di pregare» - Lo stop obbligherà Rooney a restare fuori dalla contesa nella fase decisiva della stagione per la corsa alla Champions e alla Premier League, ma non gli impedirà di farsi trovare pronto per la convocazione in nazionale in vista dei Mondiali, al via l'11 giugno in Sudafrica. «La nazione può smettere di pregare», ha detto oggi Ferguson in conferenza stampa, rassicurando così i tifosi dell'Inghilterra. Rooney potrebbe tornare a disposizione dello United addirittura già il 17 aprile, per il derby di Manchester contro il City. Ovviamente salterà invece il match di domani contro il Chelsea, il ritorno dei quarti di Champions e la trasferta di Blackburn dell'11 aprile.