25 luglio 2024
Aggiornato 02:30
I mondiali non sono a rischio

Rooney: la caviglia non è grave

L'attaccante del Manchester United si è infortunato martedì in Champions

MANCHESTER - Wayne Rooney ha riportato solo un «danno di poco conto» ai legamenti e «nessuna frattura» alla caviglia destra, dopo l'infortunio subito martedì sera nel match di andata dei quarti di finale di Champions League, perso dal suo Manchester United per 2-1 contro il Bayern Monaco.
Probabile che quindi il periodo di stop sarà quello già ipotizzato ieri, non confermato dal club campione d'Inghilterra ma stimato intorno ai 30 giorni, per l'attaccante dei red devils e della nazionale inglese, che non corre quindi nessun rischio in vista dei Mondiali, al via il prossimo 11 giugno in Sudafrica. Rooney salterà ovviamente il match di sabato contro il Chelsea. Il manager dei red devils Sir Alex Ferguson comunicherà i tempi di recupero domani nel corso della prevista conferenza stampa di vigilia.