29 novembre 2020
Aggiornato 11:30
Pratica completata

Amauri sarà italiano entro un mese

La Prefettura di Torino convocherà il brasiliano per il giuramento

TORINO - L'attaccante brasiliano Amauri diventerà italiano entro un mese. La pratica riguardante la richiesta di cittadinanza del giocatore della Juventus è stata completata. E' la comunicazione che la Federcalcio ha ricevuto dal Viminale, che ha dato l'ok alla Prefettura di Torino. Sarà ora quest'ultima a dovere notificare la comunicazione ad Amauri e fissare con lui un appuntamento per il giuramento. L'iter dovrebbe quindi completarsi entro un mese.
A quel punto Amauri diventerà eleggibile per la nazionale italiana. Il ct Marcello Lippi ha tempo fino all'11 maggio per diramare una lista da consegnare alla Fifa con i nomi di 35 giocatori, dai quali poi dovranno uscire i 23 convocati per il Mondiale in Sudafrica, al via l'11 giugno.