23 ottobre 2019
Aggiornato 04:30

L'impresa di Davydenko, Nadal rimontato e «matato»

Il russo perde il primo set 6-0 poi vince la finale 7-6 (8), 6-4

DOHA - Grande impresa del russo Nikolay Davydenko, che ha sconfitto questo pomeriggio in rimonta lo spagnolo Rafael Nadal nella finale del Qatar Exxon Mobil Open 2010, torneo del circuito Atp dotato di un montepremi di 1.024.000 dollari e in corso a Doha (cemento).

Dopo avere perso il primo set per 6-0, Davydenko, testa di serie numero 3 del tabellone, ha vinto il secondo al tie-break per 10-8 e conquistato poi anche il terzo per 6-4 dopo 2 ore e 43 minuti di gioco. Così lo scalpo della testa di serie numero 2 e numero 2 del mondo si aggiunge a quello raccolto dal russo ieri eliminando in semifinale lo svizzero Roger Federer, il numero 1 del mondo e del tabellone.