21 giugno 2024
Aggiornato 10:30
Coppa America di vela

Beffa ad Alinghi: giudice boccia località

Secondo alta corte di New York non si può disputare a Ras al Khaimah. Accolta la richiesta dello sfidante Bmw-Oracle

NEW YORK - La Coppa America di vela non potrà tenersi nell'Emirato di Ras al Khaimah a febbraio 2010 come stabilito dal defender svizzero Alinghi. E' quanto ha deliberato oggi il giudice Shirley Kornreich dell'Alta Corte di New York, che ha così accolto la richiesta dello sfidante statunitense Bmw-Oracle.

Secondo la Corte, la scelta della località non rispetta il Deed of Gift, il principale corpus regolamentare dell'America's Cup, in quanto questo vieta di tenere regate a febbraio nell'emisfero Nord. Anche se un altro giudice (Kahn) aveva deliberato in una precedente sentenza che il match si sarebbe potuto disputare «a Valencia o in un'altra località» a febbraio 2010.