17 febbraio 2020
Aggiornato 20:30
Golf

Open d'Italia di golf: Maybin da record, leader dopo il primo giro

Delpodio e Molinari sesti, bene il dilettante Monassero

TORINO - Il nordirlandese Gareth Maybin è in testa all'Open d'Italia di golf al termine del primo giro, chiuso dal britannico con il nuovo record del par 71 del Royal Park Golf & Country Club di Torino. Maybin, che ha completato le 18 buche inaugurali in 64 colpi, con lo score di -7 precede di tre lunghezze un quartetto composto dall'inglese Marcus Higley, lo scozzese Richie Ramsay ed i francese Christian Cevaer e Raphael Jacquelin.

Tra gli italiani da segnalare l'ottimo esordio di Matteo Delpodio e Francesco Molinari, sesti con lo score di -3. Gregory Molteni è 17.mo con -2, mentre Edoardo Molinari è 28.mo con -1. Il dilettante Matteo Manassero ha completato il primo giro in par ed è in corsa per superare il taglio di domani, mentre Marco Soffietti e l'altro amatore Niccolò Quintarelli sono 57.mi a +1 insieme ad Alessandro Tadini e Marco Soffietti. Più complessa la situazione dei veterani Costantino Rocca ed Emanuele Canonica, che rischiano l'eliminazione con +3 (sono al 105.mo posto).