29 novembre 2020
Aggiornato 11:00

Calcio, Toni: Amauri? Altri campioni senza problemi passaporto

Attaccante Bayern chiude la porta della nazionale al brasiliano

ROMA - Luca Toni chiude la porta della nazionale ad Amauri. «In Italia abbiamo dei campioni eccezionali», ha detto l'attaccante del Bayern Monaco al settimanale Chi.

Assente per infortunio dal ritiro azzurro di Coverciano, dove gli azzurri del ct Marcello Lippi stanno preparando il doppio impegno contro Macedonia ed Eire per le qualificazioni ai Mondiali, Toni non vede di buon occhio il processo di italianizzazione dell'attaccante brasiliano della Juventus, in attesa del passaporto per poter diventare eleggibile. «Marco Di Vaio e Giampaolo Pazzini sono che non hanno problemi di carta d'identità o di passaporto», ha detto Toni.