1 giugno 2020
Aggiornato 11:30
Un gruppo in crescita, giovane e motivato

Abete e Matarrese incontrano a Coverciano dirigenti Aia e arbitri

E’ stato l’ultimo raduno del 2008 prima della pausa che seguirà al prossimo turno di Campionato

Un gruppo in crescita, giovane e motivato, che presenta un bilancio largamente positivo al giro di boa del nuovo anno: in un clima di grande cordialità, il presidente Abete e il presidente della LNP Matarrese hanno incontrato a Coverciano gli arbitri di Serie A e B per il tradizionale scambio degli auguri, presenti ovviamente il presidente dell’AIA Gussoni, il designatore Collina e i suoi tre collaboratori, Borriello, Capraro e Stevanato.

E’ stato l’ultimo raduno del 2008 prima della pausa che seguirà al prossimo turno di Campionato. L’appuntamento successivo, sempre a Coverciano, è fissato per l’8 gennaio, alla vigilia della ripresa della Serie A e della serie B.
Nell’occasione, il presidente Abete ha voluto premiare la terna italiana chiamata a dirigere nel luglio scorso la finale dei Campionati Europei in Austria e Svizzera.
A Roberto Rosetti e ai due assistenti Paolo Calcagno e Alessandro Griselli, la FIGC ha consegnato tre targhe, a ricordo dell’ottima prestazione che ha fatto onore all’intera classe arbitrale italiana.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal