23 febbraio 2020
Aggiornato 21:30
Rimedi naturali

Capelli grassi? Prova con lo shampoo naturale fai da te

Pochi ingredienti naturali per uno shampoo a secco da preparare e utilizzare all’ultimo momento. Ecco i consigli di Valentina Spatola, insegnante di Cosmesi Naturale.

http://rrr.sz.xlcdn.com/?account=diariodelweb&file=salute%2F20151210_salute_shampoo_secco.mp4&type=streaming&service=wowza&output=smil

ROMA – E’ uno shampoo economico, ma anche facile e veloce da preparare. Riduce il sebo in eccesso e puoi usarlo pochi minuti prima di uscire di casa. Non ha bisogno di acqua, perché i capelli si possono lavare a secco, utilizzando la polvere ottenuta e una spazzola. Ecco i consigli di Valentina Spatola, insegnante di Cosmesi Naturale.

Ti bastano due ingredienti di base
Per realizzare lo shampoo a secco hai bisogno solo di due ingredienti di base: l’argilla caolino – dalle virtù sgrassanti e purificanti – e l’amido di mais.

  • Gli ingredienti per lo shampoo a secco
    40 g di amido di mais
    15 g di argilla caolino

Preparazione dello shampoo a secco per capelli grassi
In un piccolo contenitore in vetro, versa l’argilla caolino e l’amido di mais. «Mescola molto bene e aggiungi degli oli essenziali. Ottimi quelli dermopurificanti e lenitivi. In questo caso puoi scegliere lavanda e limone», spiega Valentina Spatola. La dose da utilizzare per la quantità della base indicata sono 10 gocce di olio essenziale di lavanda e 10 gocce di olio essenziale di limone. A questo punto «si mescolano molto bene gli ingredienti per ottenere un composto che sia il più possibile omogeneo».

Come usare lo shampoo a secco per capelli grassi
«Applicate questo composto sui capelli asciutti e lasciatelo in posa per circa cinque minuti. Terminato il tempo, si rimuove lo shampoo semplicemente spazzolando i capelli». Dopo l’applicazione si potrà notare come siano divenuti nuovamente puliti senza l’utilizzo dell’acqua. «Al termine sarà asportato tutto il grasso in eccesso che generalmente dà il classico aspetto del 'capello sporco'».

Altri oli essenziali per i capelli grassi
Per contrastare l’eccessiva produzione di sebo si possono utilizzare anche altri tipi di oli essenziali in sostituzione o in combinazione con lavanda e limone. Tra questi ci sono il rosmarino, che svolge azione riequilibrante e rinforzante dei capelli eliminando al tempo stesso anche patogeni che possono causare forfora grassa o altri problemi di varia natura. Un altro sebo-regolare e antimicotico e l’olio essenziale di Patchouli, dall’intenso aroma esotico.