20 agosto 2018
Aggiornato 04:30

Allergie addio, un rivoluzionario dispositivo batte acari della polvere, spore fungine e pollline

Ricercatori britannici sviluppano una nuova tecnologia contro gli allergeni che richiede soltanto un po' d'aria e pochissima energia elettrica
Allergie respiratorie
Allergie respiratorie (Shutterstock.com)

REGNO UNITO – Dai ricercatori dell'Università di Liverpool (UK) arriva una buona notizia per le persone allergiche o affette da allergie respiratorie. Gli scienziati hanno infatti sviluppato una tecnologia a plasma freddo che combatte acari della polvere, spore fungine e polline e richiede soltanto un po' d'aria e una potenza elettrica di dieci volte inferiore a quella di una piccola lampadina domestica.

La tecnologia contro le allergie
Gli scienziati britannici si sono concentrati su un dispositivo innovativo che utilizza la tecnologia del plasma freddo per combatte gli allergeni presenti nell'aria di casa. Questa tecnologia a plasma freddo è una forma di gas ionizzato, dove elettroni e ioni coesistono insieme a un'ampia varietà di composti chimici altamente reattivi. La tecnologia sviluppata dagli scienziati è facile da utilizzare per l'utente finale, e permette di eliminare gli allergeni richiedendo solamente un po' d'aria e pochissima energia elettrica. Questo genere di tecnologia emergente e la sua applicazione sono attualmente esplorate in una serie di settori diversi, tra cui l'industria alimentare, la produzione e la biomedicina.

Potente effetto decontaminante
Gli studi condotti di recente sul plasma freddo hanno mostrato che quando questo entra in contatto con gli elementi che contaminano l'aria che ci circonda, come per esempio una spora di fungo, acari, del polline o una sostanza chimica domestica, ha un effetto di decontaminazione molto potente. Da qui l'idea di sviluppare un dispositivo che possa sfruttare la potenza del plasma freddo per distruggere gli allergeni presenti nell'aria.

Il dispositivo
I ricercatori hanno spiegato che per sviluppare i dispositivi al plasma contro le allergie, costruiranno innanzitutto una fonte di plasma ad aria pulsata ultra efficiente che crei a sua volta un plasma ricco di composti chimici altamente reattivi. La chiave del successo contro le sostanze e gli elementi che contaminano l'aria è l'ottenere i giusti mix di sostanze chimiche. Dopo i test, che verranno condotti in laboratorio su comuni allergeni fatti passare attraverso il plasma, i ricercatori fanno sapere che sarà sviluppata una unica soluzione ingegneristica per colpire simultaneamente più allergeni – come appunto acari della polvere, spore fungine e polline – superando così molti degli inconvenienti associati agli attuali dispositivi sul mercato che spesso sono costosi e poco efficienti.
«Questo è un progetto di ricerca entusiasmante e innovativo che ha un impatto reale nella vita – ha commentato il dottor James Walsh dell'Università di Liverpool – Utilizzeremo la nostra esperienza nella scienza del plasma qui a Liverpool per produrre in definitiva una tecnologia economica, efficiente ed efficace che riduca la concentrazione di allergeni dall'ambiente domestico».