18 ottobre 2019
Aggiornato 05:30
Nutrizione e perdita di peso

Un uomo perde 70 chili mangiando solo patate

Un uomo australiano è riuscito perdere 70 chili di peso in 100 giorni seguendo una dieta di sole patate. Il clamoroso caso

MELBOURNE – Un uomo australiano ha riportato il suo caso clamoroso, mostrando di essere riuscito a dimagrire in modo incredibile, perdendo ben 70 chili di peso il poco più di tre mesi, o 100 giorni, nutrendosi soltanto con patate. La dieta ha anche portato a un abbassamento significativo del colesterolo nel sangue.

Una drastica decisione
L’australiano Andrew Flinders Taylor di 36 anni e residente a Melbourne, lo scorso gennaio 2016 aveva annunciato che a partire da quel momento avrebbe mangiato soltanto più patate bianche e patate dolci per un anno intero (nel caso di quest’anno, 366 giorni). L’obiettivo era migliorare il proprio stato di salute.

I risultati incredibili dopo pochi mesi
Dopo poco più di tre mesi, o 100 giorni, Andrew ha riportato un risultato incredibile: perdendo 70 chili del suo peso iniziale. E, così come testimoniato in video anche dal suo medico, è riuscito ad abbassare in modo significativo anche i livelli di colesterolo LDL. Nel video, il dottor Malcolm Mackay commenta che «Il livello di acido urico è un po’ elevato, ma non mi preoccuperei di questo, che è comunemente osservato nelle persone che stanno rapidamente perdendo peso».

Sta bene, per ora
Sebbene Andrew sia giustamente entusiasta dei risultati ottenuti, e il suo medico si dica tranquillo, alcuni esperti non sono del tutto d’accordo, e ritengono che bisogni attendere per vedere se nel lungo termine non esca qualche problema, come per esempio una qualche carenza di nutrienti o minerali. Ma l’uomo, in ogni caso, è indubbio che ha conseguito un ottimo risultato. Gli esperti, come sempre, invitano le persone a non seguire il suo esempio. Nel frattempo, e per rispondere alle critiche, Andrew ha pubblicato un altro video.